Originaria della Bretagna, la Nana d'Ouessant, di taglia inferiore ai 50 cm al garrese e di peso oscillante a seconda dei soggetti e del sesso tra i 14 e 25 Kg, è senza dubbio la più piccola tra le razze ovine. 
Dopo aver rischiato l'estinzione a seguito degli incroci effettuati per aumentarne la produttività, va ora diffondendosi grazie alla taglia ridotta ed al carattere socievole che la rendono adatta a parchi, giardini rurali e piccoli terreni dove può svolgere la funzione di rasaerba ecologico. 
Rustica, resistente alle intemperie purché abbia a disposizione un ricovero nel quale rifugiarsi liberamente in caso di forte maltempo, si adatta ad un pascolo magro ed a ridotte integrazioni alimentari. 
Riproduzione: periodo di estro delle femmine nei mesi di ottobre-novembre e conseguente nascita a primavera di un solo piccolo.
L'allevamento amatoriale selettivo, sempre più diffuso in Europa, si rivolge allo Standard di razza stilato dalla GEMO (Groupement des Eleveurs de Moutons d'Ouessant, www.moutons-ouessant.com).

Le pecore nane del nostro allevamento FaunaCampana: